Si è concluso il primo “PerCorso GiovenTù” realizzato dal Comitato Locale di Agro in cui sono stati formati 24 Volontari, ai quali sono stati mostrati diversi modi di operare sul territorio.

Grazie alle diverse attività formative, caratterizzate dalla cooperazione e dalla creazione e gestione di un gruppo di lavoro, si è voluta andare a rafforzare la capacità di programmare e coordinare i futuri progetti destinati alla Popolazione, tendendo ad avere su di essa il maggior impatto possibile.

Durante il campo formativo, completato nei giorni 28 e 29 Dicembre 2015, è stata data anche tantissima importanza  all’Etica del Volontario ed ai 7 Princìpi  di Croce Rossa (Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontarietà, Unità, Universalità), al fine di rafforzare nei partecipanti gli elementi fondanti e gli obiettivi finali del Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, in rapporto anche alla propria comunità di riferimento.

Gli organizzatori, tutti operatori “Giovani in Azione” della Croce Rossa Italiana, dopo aver constatato tanto entusiasmo e partecipazione da parte dei corsisti, hanno tenuto a ribadire che:

Organizzare questo progetto è stato anche un modo per trasmettere ai miei coetanei gli importanti valori morali che la Croce Rossa porta con sè. Oltre a conoscere nuove persone, mi sono cimentato in questa nuova sfida, grazie anche alla disponibilità del Comitato e di tutto lo Staff.
Gennaro Raiola (Direttore del corso)

All’interno del percorso formativo si sono svolte tante attività di Team Building, al fine di creare una forte cooperazione tra i Volontari del Comitato, tutti appartenenti ai diversi gruppi che lo compongono: Angri, Nocera Superiore, Pagani, Roccapiemonte, Sarno e Scafati. E’ stato infatti utile a permettere in futuro uno scambio ottimale e collaborativo tra i Volontari stessi impegnati nelle diverse attività.
Salvatore D’Angelo

Durante il campo, gestito tutto da ragazzi, è stato comunque dato molto rilievo agli elementi fondanti di Croce Rossa ed ai punti sui quali il Movimento nasce: tutte cose che hanno rafforzato in tutti il desiderio di impegno, progettazione, creatività e dell’essere un valido Volontario.
Vincenzo De Pascale

In qualità di Commissario del Comitato Locale di Agro della Croce Rossa Italiana, Alessandro Scutiero, insieme agli organizzatori ed allo Staff, sottolinea inoltre la collaborazione avuta dal Comune di Angri che ha messo a disposizione i locali del I° Circolo Didattico “Beato Alfonso Maria Fusco” e le brandine utilizzate dai Volontari per il pernottamento all’interno della struttura scolastica.

 

© Croce Rossa Agro

Copy link